Discoteche: serate di ballo che si trasformano in Sballo

6C5B4067-F894-48C6-95AB-4EF03A91D59D.jpeg

Le ultime notizie di cronaca aprono un sipario su un fenomeno dei nostri tempi.
I giovani d’oggi, a cui sembra essere permesso tutto, sono nell’occhio del ciclone.
Ogni fine settimana si contano feriti o morti in incidenti stradali all’uscita delle discoteche.
Ma anche episodi terribili come quello occorso a Nico nella splendida Positano.
Viene spontaneo, talvolta, affermare che nel periodo della gioventù sono molti i ragazzi che credono di essere immortali.
Ma non lo sono.
Le notti di trasgressione totale non servono a diminuire la loro solitudine, il loro bisogno, inutile, di apparire, di essere meglio degli altri, di avere quanti più…mi piace…sul web.
Allora sentiamo di prendercela con i genitori.
Troppo permissivi, mai a dire un no, e, chi può, a dargli troppi soldi, pur di “apparire”, di fare più degli altri.
Le folli notti in discoteca non sono la soluzione.
L’uso smodato e senza freno dell’alcool sembra essere il modo di staccarsi da questa realta’.
La folle notte di Nico ci ha sconvolti, un nostro figlio, un nostro caro che nel cuore della notte é stato lasciato solo per le splendide vie, ma non per lui e i suoi genitori, di Positano.
Un giovane che ha girato per le strade da solo, disperato.
E più di lui i suoi genitori che, con il cuore in gola, nella più nera angoscia giravano di notte per quelle strade chiamando il figlio, ma con la nascosta paura di non rivederlo piu vivo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...