Sanremo: una finale euforizzante

EEBEAF2B-3673-42DE-BF16-1BBDE72107B6.jpeg

Siamo arrivati al fatidico giorno. Sembra ieri quando il festival iniziava.
La finale si apre con un ospite molto atteso per questo festival: la valorosa Laura Pausini,  con i postumi di una brutta laringite era stata costretta a declinare l’invito per la serata di martedì.
La cantante solarolese viene raggiunta sul palco dal direttore artistico. I due, dopo una breve gag con un Rosario Fiorello in diretta telefonica, intonano “Avrai” un grande successo firmato Baglioni.
Tutto bene tranne alle 21:39 quando improvvisamente il segnale Rai sembra eclissato. La schermata per qualche secondo diventa nera.
L’eterno” di Giovanni Caccamo è sempre più melodioso e suadente.
Totalmente cacofonica l’esibizione di Elio e le storie tese. Il gruppo dice che sarà il loro ultimo festival.
Coinvolgente, eufonica e avvincente la meravigliosa esibizione di Enzo Avitabile con Servillo.
Pierfrancesco Favino si è rivelato la scoperta di questo festival. Ha interpretato un monologo dedicato agli “stranieri in patria”. È un brano tratto da La notte poco prima della foresta di Bernard-Marie Koltès, storia di estraneità e di esclusione.
Allo scoccare della mezzanotte la sfida giunge al termine ed il televoto viene chiuso.
Sul palco Baglioni canta “Strada Facendo” accompagnato da Francesco Renga, Nek e Max Pezzali. Carina come esibizione ma la tonalità del direttore artistico sovrasta quella degli altri.
Sono le 00:30 è il momento della classifica.
Rimangono i più quotati: Annalisa, Moro-Meta e Lo Stato Sociale.
La 68esima edizione del Festival della città ligure lo vince l’inno pacifista di Fabrizio Moro ed Ermal Meta. I due li vedremo a maggio all’Eurovision Song Contest che si svolgerà nella Altice Arena della città di Lisbona.
Secondi classificati Lo Stato Sociale, terza Annalisa.

Annunci

Un pensiero su “Sanremo: una finale euforizzante

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...